INTRIGO

parte il concorso letterario

per autori di genere

C’è tempo fino al 30 luglio 2021 per inviare la propria opera di Fiction o Non Fiction ispirata al mondo dello spionaggio e partecipare così all’iniziativa culturale ideata da Paesi Edizioni, con una giuria d’eccezione. La casa editrice pubblicherà in autunno i tre elaborati migliori.

La GIURIA 

ANDREA PURGATORI

Giornalista, scrittore, conduttore di Atlantide (La7).

ALESSANDRO SALLUSTI

Direttore  responsabile Il Giornale.

MARIO MORI

Prefetto, fondatore del ROS dei Carabinieri ed ex direttore Sisde.

ALFREDO MANTICI

Ex direttore Dipartimento analisi Sisde.

ANGELO PEZZANA

Ideatore Salone di Torino, scrittore ed editore.

GIAN MICALESSIN

giornalista e reporter di guerra.

CHIARA CAMERANI

psicologa, criminologa presso il ROS Carabinieri.

In palio, oltre a un premio in denaro per il primo o la prima classificata nelle due diverse categorie, la pubblicazione della migliore opera Fiction e Non Fiction, ufficialmente inserite a catalogo Paesi Edizioni nella collana INTRIGO, da cui il concorso prende il nome, dedicata a storie e cultura dello spionaggio e del controspionaggio. Alle due storie vincitrici nelle due categorie, si aggiunge la pubblicazione di una terza opera che riceverà il premio speciale della giuria. Gli autori non selezionati potranno comunque essere scelti per altre iniziative editoriali della casa editrice.

Il comitato di lettura preselezionerà i testi pervenuti e annuncerà le opere prescelte sul sito paesiedizioni.it, entro il 30 agosto 2021, così da poter poi presentare le tre pubblicazioni in autunno alla manifestazione internazionale Salone del Libro di Torino 2021. Possono partecipare all’iniziativa tutti gli autori maggiorenni indipendentemente dal sesso e dalla nazionalità, eventualmente anche con uno pseudonimo, con una sola opera inedita scritta in lingua italiana.

Per maggiori informazioni e regolamento:

paesiedizioni.it