TECNOTEAM ALBESEVOLLEY

Quattro set per volare in semifinale:

ora aspettiamo l’avversaria

Un Gruppo Meraviglioso

top

Un primo set più complicato del previsto e perso 22-25. Poi è venuta fuori la vera Tecnoteam Albese, quella che si era vista una settimana fa ad Ostiano. Bum bum bum, tre set vinti di fila a 16 (il secondo) ed a 17 (i restanti due). E così Albese supera in gara2 dei quarti di finale ancora la Csv Rama Ostiano (3-1) e va in semifinale playoff promozione. Ne mancano due di passi a questo punto per coronare il sogno di tutto il nostro club: quello chiamato serie A2. L’avversaria di semifinale la conosceremo in settimana perchè anche oggi Visette Settimo Milanese ed Esperia Cremona non hanno giocato: chiesto ed ottenuto dalla Federazione lo spostamento della gara per alcuni casi Covid nel gruppo di Cremona.

Martedì 25 e mercoledì 26 le due gare: chi vince incontra la Tecnoteam in semifinale.

La cronaca del match vede Albese partire senza la brillantezza di sette giorni prima: pronti via ed Ostiano va sul 6-1. La Tecnoteam arranca per tutto il set. Si avvicina, ma le avversarie allungano (dal 13-16 al 19-21). Nel finale di set una decisione degli arbitri contestata dalle ragazze – che fischiano un errore di posizione al nostro palleggio Cialfi – porta la squadra cremonese a chiudere 22-25. Primo set con Ostiano sugli scudi con qualche incertezza di troppo di Gabbiadini e compagne. Si riparte con la Tecnoteam che sembra ancora scossa. Dura poco questa situazione: Albese si rialza con i punti di Facco e delle sue bande, ma anche con un ottimo contributo delle centrali. Badini e Gallizioli alzano il muro e le avversarie iniziano a faticare nel passare. Cialfi ci piazza qualche colpo del suo repertorio, allungo decisvo e secondo set in tasca (25-16).

Il terzo parte sempre con le bordate di Facco a tenere in alto la Tecnoteam. Stavolta Gabbiadini e compagne procedono spedite, squadra decisa e piacevole in campo. 16-8, poi 22-11. L’esperienza di Zanotto fa il resto, il nostro opposto sempre martellante ad ogni attacco. Set vinto e con questo arriva anche la certezza matematica del passaggio del turno. Resta il quarto. Mucciolo mette dentro Baldi per Zanotto, poi nel finale spazio anche per Ghezzi, Castelli e Mantovani. Equilibrio iniziale (6-8) prima di un allungo decisivo sotto la regia di Cialfi che alla fine di punti ne mette a segno ben 8. La Tecnoteam va a chiudere sul 25-17 di nuovo. Festa sul campo, è semifinale.

Sabato gara1: dove e con chi lo scopriremo mercoledì sera. Noi ci siamo, questo è l’importante.

Ostiano esce a testa alta e con gli applausi: ottima prestazione.

(Fotoservizio Sandro Bertola)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY – CSV RAMA OSTIANO 3-1

(PARZIALI SET 22-25; 25- 16; 25-17; 25-17)

TECNOTEAM ALBESEVOLLEY: Cialfi 8, Facco 20, Gabbiadini 10, Zanotto 9, Badini 7, Gallizioli 13, Rolando libero, Ghezzi, Baldi 2, Castelli 1, Mantovani 1, Bocchino ne. Coach Mucciolo, vice Biffi.

CSV RAMA OSTIANO: Grippo 4, Barbarini 11, Falotico 4, Ghisolfi 5, Lupidi 14, Pinetti 10, Braga libero, Frigerio 1, Bonardi 3, Ferrigno, Gagliardi, Martinelli e Paitoni ne, Coach Bonini, vice Leali.

Arbitri: Di Gaetano di Busto Arsizio e Tiziani di Varese.

top

TOP SCORER TECNOTEAM
 Valentina Facco, il nostro opposto, ne fa 20 stasera contro Ostiano in gara2 dei quarti di finale playoff.
 Per la seconda settimana di fila migliore realizzatrice di Albese; facciamo tutti assieme i complimenti a Vale per l’ottimo momento.
 Grande Valentina, certo, ma all’altezza anche tutte le altre compagne di squadra: Tecnoteam in semifinale, olè !!