Malo

Malo presenta il “punto corteccia”:

una speciale lavorazione della maglia con effetto tridimensionale che ricorda la corteccia di un albero

Malo, storico marchio fiorentino specializzato in maglieria di cashmere, presenta il “punto corteccia”.

Longuette, pantaloni e maglie realizzati con una speciale lavorazione: un gioco di punti maglia – dritti, rovesci, links e maglia inglese -, combinati in forma asimmetrica tra loro, formando un pattern dall’effetto tridimensionale che ricorda, per l’appunto, la corteccia di un albero.

Questo gioco di punti maglia necessita di un lungo e accurato tempo di lavorazione: solo per la realizzazione della maglia a maniche corte sono necessarie più di 2 ore di lavorazione.

Il risultato sono capi leggeri e impalpabili, grazie anche all’utilizzo del cotone makò, un elemento prezioso e iconico per Malo. Un materiale naturale di altissima qualità di provenienza egiziana. Le sue caratteristiche sono le fibre extra lunghe, la morbidezza, la lucentezza e una consistenza resistente e delicata.

Maglia maniche corte, in cotone makò con lavorazione “punto corteccia” in bianco e nero
Pantalone ampio, in cotone makò con lavorazione “punto corteccia” in bianco e nero
Gonna longuette, in cotone makò con lavorazione “punto corteccia” in bianco

Malo, dal latino “ego malo”, significa “io preferisco”.
Un nome che si rivolge a chi percependo la differenza tra un buon cashmere e
un cashmere di sublime fattura italiana,
preferisce Malo.

dmg
dmg