Roi du Lac

presenta la collezione Spring Summer 2022 ispirata a Cuba.

Libera e ironica è la primavera estate di Marco Kinloch. Motivi floreali, figure architettoniche e le celebri e colorate auto d’epoca sono state stampate sia su abiti dalle forme classiche che su una linea sportiva.
Siamo spinti ogni giorno di più dalla voglia di indossare capi comodi e sportivi senza perdere l’eleganza, è la nuova bellezza. La donna Roi du Lac veste le stampe con estrema disinvoltura ma senza ostentazione.
La collezione è allegra, molto colorata, ideata per regalare leggerezza e sfuggire al grigiore di questo ultimo anno. Evoca al ritorno di una vita semplice e più responsabile.
Un mix di sapori tropicali travolgono la cultura europea. Fantasia, vivacità, leggerezza ed ecosostenibilità sono alla base delle nostra collezione primavera/estate: dal puro lino, al cotone, filati di alta qualità adatti ad ogni esigenza, dove la tradizione incontra l’innovazione, garantendo sempre un prodotto fatto a mano in Italia.
Biker shorts vengono abbinati a blazer in chevron di seta, ampie gonne in jacquard da indossare con t shirt in Jersey. Le camicie classiche in seta invece raccontano usi e costumi locali, dalla popolazione, ai cocktail agli animali. Nella scelta delle stampe la natura è protagonista, dalle palme, al tipico pappagallo Tocororo o il Polymita Picta, uno degli animali più sorprendenti di Cuba, essendo riconosciuto come la lumaca più bella del mondo. Otre alle bianche spiagge caraibiche, ai sigari e al Rum, non si può non raccontare di quanto siano affascinanti le Oldsmobile e le Chevrolet Bel Air.

Roi du Lac
Marchio italiano, basato a Roma, con un nome francese e un heritage scozzese.

dmg