Istituto Secoli

L’8 luglio, in diretta streaming sul sito di Istituto Secoli, è andata in scena la 38ma edizione del Secoli Fashion Show.

L’evento, momento cardine e punto di arrivo della proposta formativa dell’istituto milanese, ha visto sfilare tre Capsule Collection Donna e una Uomo come da tradizione interamente progettate e realizzate dai27 designer protagonisti.

Tema di ispirazione della sfilata il concetto GE.NE.RA: studio dell’evoluzione del mondo digitale e virtuale attraverso l’arte, il contenuto video, la musica, le piattaforme social, la fotografia. Un compromesso tra vecchio e nuovo che “genera” un nuovo pensiero attraverso un viaggio temporale che inizia dall’era post–moderna, attraversando il contemporaneo, fino alla definizione di un’epoca post-contemporanea.

“Questa sfilata ha costituito un importante punto di svolta per il Secoli Fashion Show. Le collezioni presentate sono il risultato di eccellenti capacità tecniche unite ad un elevato livello di stile e creatività. Per le collezioni è stato ideato un concept fresco e attuale che potesse adeguarsi alla situazione che stiamo vivendo: gli studenti hanno intrapreso un’impegnativa e stimolante attività di ricerca e di interpretazione del concept suggerito dai docenti, e il risultato è stato davvero soddisfacente. Tutto questo è stato ottenuto grazie alla passione, alla dedizione e alla grande sinergia che si è instaurata tra i docenti e gli allievi” – commenta Matteo Secoli – Presidente di Istituto Secoli.

Ad aprire l’evento il progetto creativo ‘Designer to Watch’, che dal 2018 lancia inedite capsule collection di talenti emergenti, scelti tra i migliori alunni della scuola, che per questa edizione sono Giovanni Notarnicola, Anna Peretto, e Federica Passera. Le collezioni delle due studentesse sono nate grazie alla sinergia, consolidata negli anni, tra l’Istituto Secoli e Moncler.

Si aggiungono e si ringraziano i brand e partner di eccellenza che hanno dato supporto ai giovani designer per la creazione delle collezioni: 

ASAHI KASEI, grazie anche al prezioso coinvolgimento di TESSITURA GRISOTTO, che ha fornito tessuti e fodere rigorosamente in Cupro (BEMBERGTM).

LECTRA ha messo a disposizione Vector® la soluzione all’avanguardia per il taglio tessuto dal foglio singolo al multistrato.

LIMONTA | 1893ha impreziosito le collezioni con i suoi tessuti.

MACPI ha fatto sperimentare l’avanguardia tecnologica per la termosaldatura. 

YKK ITALIA ha messo a disposizione la sua vasta gamma di accessori. 

GE.NE.RA – COLLEZIONI

  1. GE.NE.RA. a.

Realtà Aumentata – Spazio e corpo aumentano, compiendo un’estensione. L’ identità reale esprime il concetto di fisicità attraverso un passaggio concreto e tangibile fino a raggiungere un mondo sospeso ed esteso che ritrova una nuova definizione nella realtà aumentata, per un’idea di fisicità non reale.

I Designer: Valeria Simonova, Federica Dondi, Nicole Apruzzese, Jana Melekova, Simonetta Alvino, Irene Fabbri, Giulia Uglietti, Maia Torreggiani, Noam Guttman.

  1. GE.NE.RA. o.

Fotografia Olografica – Iperconnessione come resurrezione digitale, connessione tra reale e immateriale. L’oggetto olografico come simbolo, evoluzione, proiezione futura di un mezzo post-contemporaneo, stratificato, a simboleggiare una “ri-generazione” .

I Designer: Elisa Dalai, Martina Zonta, Giorgia Proietti, Laura Frattini, Pyeongjin Kim, Elena Artoni.

  1. GE.NE.RA. a.

Video Arte –Un flusso di immagini decontestualizzato, la risignificazione della parola come sperimentazione di nuovi messaggi, portano a “generare” una nuova corrispondenza estetica, tra elaborazione digitale e uso di codici.

I Designer: Martina Valsesia, Chiara Zappa, Elena Oggioni, Dara Jolanda Bestazzi, Serena Ambrogio, YuxinXie.

  1. GE.NE.RA. m.

Video Musica – Un flusso che passa, dando vita ad un nuovo senso nel soggetto protagonista dell’ascolto. Il flusso è continuità, ritmicità, movimento, diventa forma e colore, colore e percezione, creando una nuova identità. Si “genera” una dimensione all’interno della quale suono e corpo si fondono e si elevano.

I Designer:Carlo Alberto Guarini, Alessandro Di Cesare, Manuel Serio, Leonardo Antonio Carrieri, Luca Rainero, Riccardo Pedron. 

DESIGNER TO WATCH 2021 – COLLEZIONI

Anna Peretto – ‘IRRAZIONALE EQUILIBRIO’

Fonde la ricerca continua di stabilità dell’artista Alexander Calder tramite le sue opere cinetiche ‘Mobile’ ed il pensiero della corrente artistica Assemblage. L’obiettivo è creare un equilibrio dato da forme, volumi, colori e tessuti in completa antitesi tra loro. 

Giovanni Notarnicola – ‘METAMORPHOSIS’

Strumento di denuncia contro gli stereotipi che la società impone. Ripercorrendo le principali fasi di questa trasformazione la collezione narra, in un primo momento, la condizione di prigionia seguita da segnali di rinascita e maturazione. Il concetto di trasformazione viene espresso dalle modellistiche dei capi, soprattutto dei capispalla, modificati nei codici più tradizionali.

Federica Passera – ‘IDENTITA’ FLUIDE’

Ha come leitmotiv il concetto di identità.

Partendo dall’idea di ‘società liquida’ teorizzata dal sociologo Zygmunt Bauman, la collezione affronta il concetto messo in relazione ai cambiamenti della società fino alla fusione con la realtà virtuale e tecnologicamente deformata. Attraverso forme, volumi, linee, stampe ed abbinamenti contrastanti, viene descritta la fluidità dell’identità.

È possibile rivedere lo show sul sito di Istituto Secoli:

https://www.secoli.com/secoli-fashion-show-2021-live.php

Istituto Secoli nasce nel 1934 grazie all’idea di Carlo Secoli, con l’obiettivo di diffondere la tradizione sartoriale, la cultura del Made in Italy e trasmettere agli studenti un solido metodo tecnico. Pochi anni dopo, nella sede di Milano, si sviluppano i primi corsi di Modellistica, che rendono la scuola il punto di riferimento internazionale per lo studio della progettazione tecnica e applicata: da sempre i talenti di Istituto Secoli si formano per ricoprire i ruoli più ricercati dal fashion system. La missione di Istituto Secoli non si limita agli studenti, ma si concretizza anche nell’attività di Consulenza Organizzativa che la porta a collaborare con i reparti operativi dei più importanti brand quali Fendi, D&G, Ermenegildo Zegna, Ramsey.

È possibile rivedere lo show sul sito di Istituto Secoli:

https://www.secoli.com/secoli-fashion-show-2021-live.php

dmg
DMG-2021-MODA