IED Roma e Albini Group

IED Roma e Albini Group insieme per un progetto creativo con lo scopo di supportare i giovani designer nella loro carriera professionale 

“Amabili resti” e “Etherealheavy soul” sono le due capsule collection sartoriali create dagli studenti del corso di Fashion Design con i tessuti VIROFORMULA® di Albini 1876.

Il cotone d’eccellenza e all’avanguardia di Albini 1876, declinato in popeline e gabardine, bianco e blu marino. È stato questo il punto di partenza materico-cromatico dell’interpretazione creativa degli studenti del secondo anno del corso di Fashion Design dello IED di Roma, che hanno potuto vivere un’esperienza altamente formativa e avvicinarsi al mondo del lavoro grazie alla collaborazione con Albini.

Una partnership speciale, che ha assunto fin dall’inizio la forma del campus esperienziale e interattivo, iniziato con una serie di incontri a carattere formativo volti a trasmettere e a far comprendere agli studenti le dinamiche e le fasi che precedono la creazione di un tessuto. Dall’analisi degli aspetti chiave del processo produttivo, fino allo studio del tessuto stesso, delle sue caratteristiche e delle sue potenzialità, per poterlo valorizzare al meglio una volta diventato collezione. Contenuti teorici e strategici essenziali, che si sono concretizzati, in una seconda fase, nelle due capsule collection “Amabili Resti” e “Etherealheavy Soul”.

“Amabili Resti”, firmata dagli studenti Laura Finizio, Giulia Gagliardi, Ida Paliotta, Eugenio Speranza e John ReyTiva, è un tributo alla forza spontanea della natura e alla sua capacità di rinascere continuatamente e riappropriandosi degli spazi di cui viene privata; una metafora di quanto dovrebbe fare l’umanità, ovvero tornare a vivere dopo un difficile periodo di privazione e reclusione.

“Etherealheavy Soul”, invece, racconta la volontà dei suoi ideatori – Nicolò Artibani, Floriana Carannante, Maria Giuseppina Cuguttu, Eleonora Pignata e Gianluca Zumbolo – di stravolgere le silhouette di un capo con arricciature, tessuto in eccesso e pieghe, senza però ridurne la praticità. Un’idea creativa che interpreta il futuro, per migliorare il nostro presente.

“Il nostro intento è dimostrare che nei processi creativi i limiti si possono convertire in opportunità di sperimentazione, quindi che con il popeline si potesse creare molto più di una camicia ed è questa la sfida che abbiamo proposto ai nostri studenti. L’obiettivo di andare oltre i limiti ma nel rispetto dell’identity di Albini, ha dato vita ad “Amabili resti” e “Etherealheavy soul”, due capsule collection sartoriali realizzate con due soli tessuti – popeline ed il gabardine di cotone – e due soli colori – il bianco e il blu marino”. Paola Pattacini – Coordinatrice IED Moda Roma 

Due collezioni sartoriali, rigorosamente artigianali, realizzate con l’intento di esaltare le caratteristiche e le straordinarie performance anti-virali dell’esclusivo tessuto Viroformula®, frutto del costante lavoro di R&S di Albini, che si distingue perl’innovativa tecnologia che gli impedisce di diventare una superficie ospite per la diffusione di virus e batteri nocivi, contribuendo così a ridurre il rischio e la velocità di contaminazione e trasmissione. 

I capi realizzati dagli studenti dello IED sono esposti nello Showroom Albini di Via Cerano 12 a Milano fino al 20 dicembre 2021.

DMGMODA
dmg
DMG
@dmgmoda
dmg