In Piazza del Campo sventola il Tricolore per celebrare il mito della Freccia Rossa

Siena ha accolto la 1000 Miglia 2022 con uno spettacolo mozzafiato. Dopo una ragnatela di vie cittadine strette e tortuose, alle 12:15 gli equipaggi sono approdati nella spettacolare Piazza del Campo. Davanti ai loro occhi si è spalancata la visuale di una delle piazze più belle d’Italia. In quello che tradizionalmente è il regno del Palio delle Contrade, le auto storiche hanno sostato per il pranzo, che si è tenuto in Piazza Mercato nei pressi dell’area del “Tartarugone”. Oltre alle carrozzerie sgargianti delle vetture, il Campo è stato colorato dal tricolore, un omaggio all’italianità e al mito della Freccia Rossa.
Le Prove Cronometrate che hanno preceduto l’arrivo in Piazza del Campo assegneranno il Trofeo Città di Siena.
A Siena è arrivata anche la speciale Mercedes-Benz SL AMG GLE 53 con il logo di Brescia-Bergamo Capitale della Cultura sulla carrozzeria. Una vettura che ha il compito di raccontare l’evento a cui le due città parteciperanno congiunte nel 2023. A condurre la vettura da Roma a Piazza del Campo è stato il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, affiancato dall’Amministratore Delegato di 1000 Miglia Srl, Alberto Piantoni. “Condividere questo primo tratto di strada con lui è stato un grande piacere – ha detto Gori –. Mi ha dato un sacco di informazioni e mi ha raccontato tanti aneddoti sulla corsa. Ho imparato tutto quello che mi serve per essere un driver sicuro e affidabile per il Sindaco Del Bono”.
A Siena Piantoni ha ceduto il proprio posto al Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono. “Entro in gioco in una delle città più belle del Paese e in una piazza favolosa – ha raccontato Del Bono –. Raccontare Brescia e Bergamo attraverso la 1000 Miglia è un’opportunità che non ci siamo lasciati scappare. E poter ammirare un pezzo d’Italia in questa maniera privilegiata è un’esperienza che non capita spesso di poter fare”.
Gori e Del Bono condurranno la Mercedes-Benz fino all’arrivo di tappa di questa sera a Parma e da Parma fino a Brescia.
Dopo il lunch break, gli equipaggi hanno lasciato la provincia senese attraversando la Val d’Elsa con i Controlli Timbro di Poggibonsi e San Miniato. A Pontedera un altro momento di grande valore simbolico con il tributo alla Vespa. Il Ferrari Tribute è stato ospite del Museo Piaggio all’interno del quale è raccontata la storia del marchio. Il convoglio storico invece ha attraversato la via centrale della cittadina toscana fino al Controllo Timbro in Piazza Cavour, ai piedi della celebre statua di Giuliano Vangi, Ragazza in Piedi.
Il tratto successivo vedrà la 1000 Miglia entrare in Versilia, a Viareggio, con una passeggiata e un Controllo Orario nei pressi del Principino, in Piazza Maria Luisa. Poi la corsa lascerà la Toscana per entrare in Liguria, a Sarzana, e darà il via all’ultimo tratto, quello più impegnativo e probabilmente decisivo per la classifica di giornata, con le auto attese al Passo della Cisa, sui tornanti che nel 1919 videro Enzo Ferrari disputare la sua prima gara.
Dopo circa 570 chilometri la tappa si concluderà a Parma dove la prima macchina è attesa dalle 20:45.

LA 1000 MIGLIA

Facebook
Twitter
DMGMODA

MISS ITALIA LOMBARDIA 2022

RIAL EVENTS CELEBRA L’INIZIO DEI SALDI CON DUE IMPERDIBILI TAPPE IMMERSE NEL MONDO DELLO SHOPPING SABATO 2 LUGLIO FINALE REGIONALE MISS ELEGANZA LOMBARDIA AL CC
Read More »
DMGMODA

Rebecca Gaddi

RIAL EVENTS GIOVEDì 23 GIUGNO E’ STATA LA VOLTA DI MISS GOLF CLUB ROSSERA Rebecca Gaddi Spettacolo suggestivo quello di ieri sera nella meravigliosa terrazza
Read More »
Categories1000 MIGLIA
DMG